Divieto di contemporanea iscrizione in più sezioni del RUI

///Divieto di contemporanea iscrizione in più sezioni del RUI

Il vostro quesito:

Un soggetto iscritto alla sez A (oggi inattivo) diventando amministratore di una società srl con mandato di una compagnia può continuare a lavorare come E presso una agenzia (subagente di città)?

 

Risposta:

Anzitutto lei, se attualmente è iscritto in sez. E del RUI, non può risultare iscritto come non operativo in sez. A, perché l’iscrizione in Sez. E comporta la temporanea rinuncia all’iscrizione in sez. A con facoltà di ritornare in essa previa cancellazione dalla sez. E. Ciò in quanto ai sensi dell’art. 4, comma 4, del regolamento Isvap n. 5/2006 vi è il divieto di contemporanea iscrizione in più Sezioni del RUI con la sola eccezione riguardante gli iscritti in sez. A e E, per i quali la contemporanea iscrizione è consentita alla sola condizione che in una delle due sezioni l’incarico venga limitato alla sola distribuzione di assicurazioni del ramo della responsabilità civile auto, ma in questo caso il RUI riporta tale limitazione.

Ciò premesso, se lei vorrà assumere l’incarico di amministratore e di responsabile dell’attività di intermediazione di una società a responsabilità limitata mandataria di agenzia di impresa di assicurazioni, dovrà anzitutto farsi cancellare da iscritto in sez. E, ripristinando la sua iscrizione in sez. A, a meno che il ripristino venga preceduto dalla accennata limitazione operativa in sez. E da segnalare al RUI.

2016-12-14T11:16:58+00:00

Leave A Comment