Iscriversi all’esame IVASS

/Iscriversi all’esame IVASS
Iscriversi all’esame IVASS 2018-11-29T16:13:33+00:00

Le iscrizioni all’esame IVASS RUI 2019 sono aperte
dal 5 febbraio al 20 marzo, ore 12

ISCRIVITI ALL’ESAME

Che dati vengono richiesti nella domanda d’iscrizione?

  • Dati anagrafici del candidato (cognome e nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, comune di residenza e relativo indirizzo, eventuale domicilio e numero telefonico per eventuali comunicazioni);
  • Gli estremi di un documento di identità in corso di validità;
  • Il titolo di studio posseduto, con l’indicazione della data del conseguimento e dell’Istituto presso il quale è stato conseguito, completa di sede e relativo indirizzo;
  • Il codice identificativo e la data di emissione di una marca da bollo di € 16,00, che andrà conservata per 3 anni (a differenza degli anni precedenti non dovrà più essere consegnata al momento dell’identificazione prima della prova);
  • La prova di idoneità alla quale intende partecipare: modulo assicurativo, riassicurativo o entrambi;
    Ricordiamo di porre particolare attenzione a questo aspetto in quanto la scelta del modulo attiene al tipo di attività che si intende esercitare (attività assicurativa – attività riassicurativa – attività assicurativa e riassicurativa) e non alla sezione alla quale il candidato intende iscriversi. Di norma la maggior parte si iscrive al solo modulo assicurativo. Si iscrivono al riassicurativo coloro che già sanno che andranno a lavorare in questo ambito. Vi consigliamo di non iscrivervi al riassicurativo se non necessario, in quanto dovreste rispondere ad un maggior numero di domande (70 anzichè 50).Le differenze tra i moduli, in sintesi, sono:

    • modulo assicurativo: è sufficiente il superamento di questo modulo per l’iscrizione al RUI, sez. A e B.
      L’esame dura 75 minuti e presenta 50 domande.
    • modulo riassicurativo: è riservato a chi è già idoneo all’esercizio dell’attività assicurativa.
      L’esame dura 35 minuti e presenta 20 domande.
    • modulo assicurativo e riassicurativo: l’esame dura 105 minuti e presenta 70 domande.

La procedura d’iscrizione

  • Non sono ammesse altre forme di invio delle domande di partecipazione, oltre a quella telematica! La data di presentazione on-line della domanda di partecipazione alla prova è certificata dal sistema informatico che, allo scadere del termine utile per la sua presentazione, non permetterà l’accesso e l’invio del modulo elettronico.
  • Le fasi della procedura d’iscrizione sono:

1. Effettuare l’iscrizione preliminare;

2. Viene inviata una mail con le credenziali di accesso;

3. Accedere all’area inserimento dati con le credenziali appena ricevute;

4. Compilare il modulo di iscrizione (è possibile farlo anche in più momenti, il sistema memorizza i dati giù inseriti);

5. Visualizzare l’anteprima di stampa con il riepilogo delle informazioni inserite;
ATTENZIONE: Controllare bene perché in seguito all’invio definitivo non sarà più possibile modificarle!

6. Inviare la richiesta di iscrizione.

Ulteriori info le trovate su:
https://servizi.ivass.it/applicazioneConcorsi/paginaHelp.do

  • In fase di inoltro della domanda l’applicazione informatica attribuirà un numero identificativo univoco composto dal codice della prova e dal numero di protocollo, da citare per qualsiasi successiva comunicazione.
  • Al termine della procedura di presentazione della domanda di ammissione l’applicazione informatica consentirà la stampa del modulo di domanda riportante gli estremi identificativi sopraindicati. Lo stesso modulo sarà inviato via posta elettronica al candidato all’indirizzo utilizzato in fase di registrazione al portale a conferma dell’intervenuta iscrizione.
  • Il giorno dell’esame il modulo della domanda stampato dall’IVASS verrà fatto firmare al candidato prima dell’inizio della prova.  Vi consigliamo, anche se non va più consegnata in sede d’esame, di conservare con cura la marca da bollo, che non potrà essere sostituita con un’altra di uguale importo, in quanto riporterebbe codici identificativi diversi da quelli indicati all’iscrizione!

Vi consigliamo di:

  • non attendere l’ultimo momento, in modo da evitare eventuali problemi dovuti al sovraccarico di richieste contemporaneee all’applicazione IVASS e al numero di passaggi che la procedura richiede
  • fare attenzione al modulo a cui vi andate ad iscrivere (assicurativo e/o riassicurativo)
  • ricordarsi di acquistare una marca da bollo da € 16

In caso di problemi…

Per la risoluzione di problemi legati alla compilazione o all’invio della domanda on-line
è possibile contattare l’IVASS ai numeri telefonici:

06.42133285

06.42133446

(dalle 9.00 alle 13.00 lun/ven)

Leave A Comment