Mettiti alla prova con i quesiti settimanali dell’Esame RUI 2018-06-14T08:56:24+00:00

Mettiti alla prova con i quesiti dell’Esame RUI!

In questa sezione presenteremo settimanalmente alcuni quesiti, per mettere alla prova gratuitamente le tue conoscenze sulle materie dell’esame RUI.

 

Per una preparazione ottimale proponiamo:

SINTESI TEMATICHE in videoconferenza

SIMULAZIONI D’ESAME da 50 domande ciascuna

> Scopri di più

 

ASSICURAZIONE VITA

La particolarità della polizza vita “mista”:

A. il beneficiario è un’unica persona
B. i beneficiari sono due persone
C. il contraente e l’assicurato sono sempre diversi

B. i beneficiari sono due persone

PERDITE PECUNIARIE

Le Compagnie di assicurazione, prima di sottoscrivere una polizza di Perdite Pecuniarie:

A. richiedono l’autorizzazione all’ANIA
B. richiedono l’autorizzazione all’IVASS
C. richiedono la compilazione di un apposito questionario

C. richiedono la compilazione di un apposito questionario

17 Comments

  1. Gloria 08/10/2017 at 23:55 - Reply

    Posso sapere qual è la risposta corretta bella domanda relativa al furto con aperture lasciate aperte? Grazie

    • admin 11/10/2017 at 09:57 - Reply

      SALVE, non possiamo mantenere online tutte le risposte delle domande delle newsletter precedenti in quanto è una iniziativa gratuita. Potete invece tentare 50 domande alla settimana nel pacchetto “Kit formativo completo”

  2. Sandro 14/07/2017 at 09:34 - Reply

    Buongiorno, ho acquistato il pacchetto formativo ”in prossimità dell’esame” e volevo sapere da quando potrò usufruirne. Grazie.

  3. Angelica 04/05/2017 at 23:01 - Reply

    Buonasera, come posso visualizzare le risposte alle newsletter precedenti?
    Grazie.

    • admin 11/05/2017 at 09:06 - Reply

      SALVE, non possiamo mantenere online tutte le rispsote delle domande delle newsletter precedenti in quanto è una iniziativa gratuita. Potete invece tentare 50 domande alla settimana nel pacchetto “Kit formativo completo”

  4. alessandra 20/04/2017 at 18:29 - Reply

    Buonasera come faccio a visualizzare le risposte alle newsletter delle settimane precedenti?
    Grazie

  5. Andrea 19/04/2017 at 16:46 - Reply

    Cosa c’entra dimostrare il caso fortuito nella proprietà dell’animale? Anche se fortuito pagare i danni provocati dal suo animale deve lo stesso

  6. mario 28/02/2017 at 10:45 - Reply

    Scippo.
    Nel caso la signora Maria, oggetto di scippo, trattiene con forza la propria borsetta e purtroppo viene buttata a terra subendo un grave danno cosa è? Risposta B?

  7. Carmen Ammucciato 22/02/2017 at 09:29 - Reply

    Scusate, nel test di venerdì per il quesito riguardante il taxi, la risposta esatta era ” dal titolare della licenza comunale, oggi invece come risposta esatta scrivete ” da chiunque lo ponga in circolazione ” . Posso gentilmente capire quale devo considerare?
    Grazie

    • admin 28/02/2017 at 08:56 - Reply

      salve, confermiamo la risposta esatta “da chiunque lo ponga in circolazione”.
      Per la versione precedente dev’essersi trattato di un errore, di cui ci scusiamo

  8. Alessandro 15/02/2017 at 15:44 - Reply

    Confido in un errore…non può essere altrimenti…

  9. Vito 15/02/2017 at 15:09 - Reply

    Per quanto riguarda il quesito sul contratto di assicurazione, qual’è la fonte normativa di riferimento che indica tale obbligo?

  10. Mara 15/02/2017 at 13:47 - Reply

    La risposta al quesito sul contratto non mi pare corretta, in quanto il premio è determinato in base a parametri dati di quotazione e riportato nelle Condizioni di polizza, non in base al se e al quanto di un danno. Si intendeva parlare proprio di “premio” nella domanda?

    • Valeria 15/02/2017 at 14:41 - Reply

      Giusta osservazione!

    • admin 28/02/2017 at 08:57 - Reply

      in effetti sono state pubblicate delle alternative di risposta non pertinenti all’argomento…. nella newsletter del 22/02/17 trovate la domanda corretta

  11. maria 14/02/2017 at 10:31 - Reply

    Buongiorno, per quanto riguarda la domanda sul contratto di assicurazione il quesito mi sembra mal posto. Secondo me, anziché di premio, bisognerebbe parlare di “danno”.

    • admin 28/02/2017 at 08:58 - Reply

      in effetti sono state pubblicate delle alternative di risposta non pertinenti all’argomento…. nella newsletter del 22/02/17 trovate la domanda corretta

Leave A Comment